Al centro una raggiera diffonde fasci di luce lungo tutta la superficie di colore azzurro. Sette cherubini sono posti sopra le nuvole, disposte in forma circolare. Pi├╣ in basso con cornice con motivi vegetali stilizzati e al di sotto una fascia con specchiature rettangolari e ovali alternate, che corrono lungo il perimetro della curva. Nei pennacchi festoni floreali e vegetali con nastri e simboli religiosi (triregno, croce, bandiera, pastorale, palme). La decorazione risale certamente agli anni successivi al terremoto del 1798 che danneggi├▓ anche la volta di questa chiesa, come attestano il dipinto (inv. 1702, scheda OA 09/00151986) e la memoria scritta (inv. 1706, scheda OA 09/00152070) conservati in sagrestia. Anche gli elementi stilistici, caratterizzati dalla stilizzazione classicheggiante delle ghirlande e della composizione dei motivi nei peducci, inducono a riferire la decorazione al primo Ottocento.

Scheda Tecnica